Incontri

Progetto “Safe Driver”: un incontro per combattere le dipendenze.

Questa volta si tratta di un interessantissimo interclub proposto dal Bergamo Nord al quale abbiamo aderito in molti.

Tanti che la foto a malapena ha contenuto tutti i sei Presidenti di Club, con l’Assistente del Governatore e il Segretario Distrettuale Edoardo Gerbelli.

I sei Presidenti di Club, con l’Assistente del Governatore e il Segretario Distrettuale Edoardo Gerbelli.

Erano presenti anche i Rotaract con il Città Alta e l’Erba Laghi, e poi il Soroptimist, l’Amitie Sans Frontieres ed il Club 41, tutti con uno scopo comune: sostenere l’Associazione Genitori Atena e la sua missione che si rivolge ai giovani ed alle loro famiglie per la prevenzione alle dipendenze.

Il tema purtroppo è quanto mai attuale.

In età sempre più giovane, ragazzi e ragazze iniziano a fare uso di alcool e sostanze stupefacenti, spesso “per appartenere ad un gruppo”, “per sentirsi grandi”, “per fuggire dai problemi della vita”.

Ma non si rendono conto che, affidandosi all’alcool e alle droghe, essi scelgono un compagno di viaggio molto pericoloso, che credono di poter gestire e controllare, ma non è così.

Col tempo cadono nella dipendenza, si ammalano, soffrono il così detto “male di vivere” e, in alcuni casi, l’epilogo è la morte.

Questa è la triste realtà che durante la serata ci è stata rappresentata, attraverso un video e quattro duetti, da Angelo Langè e Alberto Bonacina.

Angelo, poliziotto della Serpico di Milano, questi eventi, purtroppo, li conosce bene e li combatte attraverso la sua professione.

Alberto, attore teatrale di Lecco, da anni collabora con Angelo per portare un messaggio nelle scuole ai ragazzi: è sempre una questione di scelta.

La scelta che, ad un certo punto, anche Angelo si è trovato a dover fare nella sua vita: seguire i suoi amici un po’ balordi del quartiere di Bergamo in cui è nato e cresciuto, oppure entrare in Polizia.

La scelta di Marco, un ragazzo che da giovanissimo ha iniziato a drogarsi, è stata di smettere e di farsi aiutare ad uscire da quel tunnel.

Durante la serata è stata distribuita una riedizione ad hoc di un episodio del famoso fumetto Diabolik, che Il Rotaract Erba-Laghi e il Rotary Erba-Laghi ci hanno omaggiato: Eva viene rapita e drogata e…il finale? Se lo volete sapere andate alla ricerca di una delle cinque copie in possesso ai soci che erano presenti.

(Tratto, e liberamente adattato,
dal testo di Silvia Carminati
sul bollettino del Bergamo Nord)

Vi invitiamo a visitare il portale dell’Associazione Genitori Atena:

https://www.associazionegenitoriatena.it/

 

e anche la pagina Facebook di “Notti in Sicurezza – safe driver”:

https://www.facebook.com/nottiinsicurezza/