Persone

È morto monsignor Tarcisio Ferrari

Si è spento oggi 6 marzo 2020 intorno alle 14.30 all’età di 84 anni in ospedale a Piario monsignor Tarcisio Ferrari, sacerdote originario di Castione della Presolana, era nato a Dorga.

Socio onorario del nostro Rotary Club Città di Clusone, apprendiamo con le lacrime agli occhi la triste notizia.

 

 

Articolo tratto da BergamoNews.it

È morto monsignor Tarcisio Ferrari, fu segretario del Vescovo Gaddi.

Venerdì 6 marzo è morto all’età di 84 anni all’ospedale a Piario monsignor Tarcisio Ferrari, sacerdote originario di Castione della Presolana, era nato a Dorga. Ricoprì molti incarichi nella Diocesi di Bergamo e fu segretario del compianto vescovo Clemente Gaddi.

 

Monsignor Tarcisio Ferrari, sacerdote originario di Castione della Presolana, era nato a Dorga, è morto nel primo pomeriggio di venerdì 6 marzo all’ospedale di Piario. Ricoprì molti incarichi nella Diocesi di Bergamo: fu segretario del compianto vescovo Clemente Gaddi e amatissimo pastore nella parrocchia di Sant’Alessandro della Croce. Un uomo di Chiesa di acuta intelligenza e profonda fede.

“Monsignor Tarcisio Ferrari, don Tarcisio, è stato il “cappellano” della mia famiglia – scrive Giovanni Cappelluzzo, già presidente della Provincia di Bergamo e Responsabile del Segretariato Unesco per le Mura Veneziane -. Mi ha sposato, ha battezzato le nostre figlie, ha loro impartito la Prima Comunione e ci ha sempre accompagnato durante gli ultimi decenni. Era un uomo, un sacerdote, eccezionale, dotato di un’umanità assolutamente fuori dal comune, sempre disponibile con tutti. La porta della sua casa nella canonica di Sant’Alessandro della Croce, in Pignolo, era sempre aperta, nel senso proprio della parola. Chiunque poteva bussare ed entrare a cercare Don Tarcisio. Credo avesse capito tutto, anche delle cose molto difficili da capire, e le comunicava agli altri, o, quantomeno, a me sicuramente. Anche nella sua Dorga, dopo il pensionamento, aveva ripreso ad essere un fondamentale punto di riferimento per la Comunità.
Il vuoto lasciato dalla sua scomparsa è incolmabile e la tristezza è davvero grande; le mie figlie si chiedono, questa sera, chi potrà mai sostituire il nostro Don Tarcisio per celebrare, tra qualche anno, il loro matrimonio”.

E anche la senatrice Alessandra Gallone ha espresso il suo dolore per la perdita di monsignor Ferrari.

“Hai celebrato il nostro matrimonio dopo averci tenuto il corso per fidanzati , hai battezzato la nostra bambina, hai dato la Prima Comunione e la Cresima a Stefano e alla nostra Bea. Mi hai sempre seguito con orgoglio felice del mio impegno. Quante lunghe chiacchierate. Ti ho salutato nella tua Castione poco tempo fa. In prima linea nella vita sociale della tua comunità. Sono stata così felice mentre presentavi me come la “tua” Ale. Oggi il mio cuore piange. Il nostro cuore piange. CIAO DON TARCISIO FERRARI mancherai tantissimo!”

 

 

Rassegna stampa

EcodiBergamo.it
https://www.ecodibergamo.it/stories/valle-seriana/lutto-nella-diocesi-di-bergamoe-morto-monsignor-tarcisio-ferrari_1343870_11

BergamoNews.it
https://www.bergamonews.it/2020/03/06/e-morto-monsignor-tarcisio-ferrari-fu-segretario-del-vescovo-gaddi

MyValley.it
https://myvalley.it/2020/03/addio-a-monsignor-tarcisio-ferrari