Incontri

Le aziende del territorio: COMELIT GROUP S.p.A.

L’ospite della nostra conviviale è Demetrio Trussardi, Direttore Commerciale della società Comelit Group SpA di San Lorenzo di Rovetta, Presidente del Lions Club Città di Clusone e Valle Seriana Superiore, nonché grande amante di agricoltura, passione tramandatagli dalla famiglia d’origine. La sua formazione è estremamente variegata, ricca d’esperienze lavorative vissute fin dalla giovane età, che ha saputo coltivare col tempo e che lo hanno portato a importanti soddisfazioni sia lavorative che nella vita privata, così come si percepisce chiaramente quando parla della moglie Gabriella e dei suoi due figli.

Il signor Trussardi ha presentato con grande passione l’azienda per la quale lavora da più di trenta anni: Comelit Group SpA. Fondata nel 1956, Comelit è una realtà industriale di livello mondiale, specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi di videocitofoni, videosorveglianza, antintrusione, automazione domestica, controllo accessi e antincendio.
Dalla sua nascita e per molti anni la società si è presentata sul mercato come sub-fornitore di marchi allora più conosciuti ed importanti, commettendo così, secondo la dirigenza, un errore, ovvero quello di non comprendere fin da subito l’importanza di sviluppare la propria capacità di comunicare e valorizzare il proprio brand.

Il forte cambiamento avviene alla fine degli anni ’90 quando il direttivo riesce a cambiare vision e così, Comelit Group SpA, inizia a marchiare i prodotti ed avvia il suo processo di internazionalizzazione con l’apertura della prima filiale a Lione in Francia, proseguendo poi, negli anni a venire a rafforzare la sua presenza all’estero non tralasciando però il profondo legame con il territorio in cui è nata e in cui ancora oggi ha la sua sede principale con oltre 180 dipendenti.

Demetrio Trussardi,
Direttore Commerciale della società Comelit Group SpA 
San Lorenzo di Rovetta

I risultati imprenditoriali di Comelit Group SpA sono di tutto rispetto: con un fatturato di quasi 145M€ nel 2017 – dei quali 35M€ in Italia -, è collocata tra le prime cinque società più importanti del suo settore a livello mondiale; l’azienda ha innumerevoli sedi in tutto il mondo con oltre 750 persone che gravitano intorno a tutta l’organizzazione, compresi i 5 centri di ricerca. Come più volte sottolinea il nostro invitato, Comelit Group SpA basa il suo modello di business sulle persone, riconoscendo che l’innovazione tecnologica passa proprio dalle capacità innovative dei loro dipendenti e collaboratori: è il contributo di ogni piccola risorsa che determina il valore dell’azienda e, soltanto un approccio umanistico che si declina nell’attenzione ai propri dipendenti, nell’organizzazione dell’ambiente di lavoro, nell’etica che regola le relazioni con fornitori e distributori, porta soddisfazioni imprenditoriali importanti.

Un istantanea della interessante relazione

Il signor Trussardi ha sottolineato che uno dei punti di forza di Comelit Group SpA sta nella volontà di tutti i suoi dipendenti di ricercare sempre l’eccellenza, di non gioire mai del proprio successo, ma di metter costantemente in discussione i propri risultati, focalizzati principalmente sull’innovazione tecnologica e sulla ricerca, principi che occupano un posto di privilegio rispetto alla produzione. Inoltre, il nostro ospite, rimarca l’importanza di analizzare e capire le vere esigenze del mercato consigliando a tutti i presenti di chiedere ai propri clienti cosa si aspettano, perché mai più di oggi il vero valore sono le relazioni con le persone, ed è dalle relazioni che si deve partire per diventare bravissimi a fare ciò che il mercato vuole e non essere soltanto bravi a fare ciò che sappiamo fare.
Ed è altrettanto importante non smettere mai di pensare e di crescere, consapevoli del fatto che è meglio sbagliare 100 volte ma aver provato, piuttosto di non provare mai per il timore di sbagliare. Mettersi in discussione e in gioco … tralasciando il giudizio!

La sede di Comelit Group S.p.A.

Purtroppo la serata è stata tristemente interrotta da una spiacevole notizia sopraggiunta al nostro invitato Demetrio Trussardi ed ad alcuni soci. Pier Antonio Brasi, uno dei fondatori della società Comelit Group SpA, è venuto a mancare pochi istanti prima.
Il clima conviviale si è ridimensionato accogliendo con profonda e sincera tristezza il grande lutto, aprendo al ricordo di un importante imprenditore della nostra valle.

Con commozione e molta riconoscenza, Demetrio Trussardi ha saputo ricordare Pier Antonio Brasi come una persona straordinaria e con una grande capacità di intuire sempre la direzione imprenditoriale. E ha ulteriormente sottolineato la capacità di Pier Antonio Brasi di coinvolgere la popolazione della valle, e lui stesso diceva: “Lo so che ci costa rimanere a San Lorenzo, ma mi appaga di più vedere la gente che arriva in bicicletta”.

Ma con maestria e forse un nuovo impulso, il nostro relatore ha concluso il suo intervento evidenziando ancora alcuni aspetti, tra i quali l’importanza di abbandonare l’abitudinarietà, il confort e la sicurezza che tutti noi tendiamo a crearci, ma che ci impediscono di vivere la vera vita mettendosi in gioco per obbiettivi veri, intraprendenti e pensando che si può sempre diventare più grandi degli altri.

Il Presidente del Rotary Club Città di Clusone omaggia Demetrio Trussardi

La serata si è poi conclusa con l’impegno da parte dei due Presidenti, rispettivamente Rotary Club e Lions Club, di operare attivamente sul territorio in uno spirito collaborativo sposandosi con il motto del nostro Club: servire al di sopra di ogni interesse personale – service above self.
Abbiamo quindi ringraziato e salutato Demetrio con l’usuale consegna del gagliardetto del nostro Club.