Il club Città di Clusone

Una breve sintesi di come è iniziata la nostra storia.

 

10 giugno 2016
La carta costitutiva

Il 10 giugno 2016 è stata data la “carta costitutiva”, ancora non consegnata a noi, ma firmata dal Presidente Internazionale, di un nuovo Rotary Club: il Rotary Club Città di Clusone ed è il primo che nella bergamasca è a nord di Bergamo.

Un Club nasce perchè vi sono dei delegati che controllano, chiamano, organizzano e trovano dei soci.
In realtà vi sono due Club “padrini”: il Bergamo Ovest e il Bergamo Nord che è già conosciuto anche sul territorio per molte cose che ha fatto su in questo territorio.

Hanno sottoscritto l’atto costitutivo ventuno persone. Il minimo per essere accettati come Club nel Rorary International è venti, noi appena abbiamo raggiunto il numero di venti abbiamo cominciato a produrre tutti i documenti per la domanda ed è nato anche il ventunesimo socio; naturalmente 21 non è un limite, noi contiamo di crescere e raggiungere 30/35 persone, che è un numero ottimale per poter consentire a un Club una vita profiqua.

Il Rotary è una associazione di servizio, la prima che è nata nel mondo, poi seguita da altre, ed è nata nel 1905, con il primo Club che stato fondato a Chicago; da quel momento ad oggi possiamo dire che i rotariani sono oltre 1.200.000 persone nel mondo, vi sono 43.000 Rotary Club.

In Italia abbiamo 13 Distretti, e uno di questi distretti, il 2042, è quello che comprende il territorio della Lombardia settentrionale, in cui vi sono presenti 45 Club e di cui 10, ben 10, del territorio bergamasco.

Il motto dei rotariani è “servire al di sopra di ogni interesse personale“, questo rende l’idea di due cose:

  • primo
    il grande servizio che lo scopo di un’associazione di servizio mettersi a servizio degli altri e i rotariani lo fanno con le proprie professionalità;
  • secondo
    è quello che dice “al di sopra dei propri interessi personali”, è una qualità della persona che viene richiesta quando si fanno affiliazionidi nuovi soci.

 

(tratto da una intervista al neo Presidente Paolo Fiorani)

 

 

16 agosto 2016
Nasce il Rotary Club Città di Clusone

In valle Seriana sta nascendo un nuovo sodalizio: il Rotary Club Città di Clusone che si aggiunge ai dieci club già esistenti nella provincia di Bergamo. Lo scorso 10 giugno è stata infatti firmata dal presidente internazionale la carta costitutiva.

«Il Rotary Club Città di Clusone – spiega il presidente Paolo Fiorani – è il primo nella Bergamasca a nord di Bergamo. Ovviamente un Club nasce per via di delegati che trovano i soci sponsorizzando in questo modo la nascita di un nuovo club. Il Club Città di Clusone ha due club padrini il “Bergamo Ovest” e il “Bergamo Nord”, quest’ultimo è già conosciuto sul territorio per molte cose che ha fatto in questa zona. L’atto costitutivo è stato sottoscritto da 21 persone, ma noi contiamo di crescere e di arrivare a una trentina. Il Rotary è un’organizzazione di servizio, la prima nata nel mondo con il primo club fondato a Chicago nel 1905».

(articolo tratto da “MyValley”)

 

Nasce il Rotary Club Città di Clusone

 

 

 

6 ottobre 2016
Cerimonia fondativa

Al Grand Hotel Presolana di Bratto si è tenuta la cerimonia fondativa del nuovo Rotary Club Città di Clusone, rito con il quale, oltre alla consegna dell’atto costitutivo (la charter di club), i soci hanno ricevuto la spilla come fondatori.

«Io dico che la nascita di un club – ha affermato il governatore del distretto 2042 per l’anno Rotariano 2016-2017 Pietro Giannini – è il momento in cui si aumenta il capitale sociale di una società. Sono queste nuove realtà che ci permettono di stare al passo con i tempi. La consegna della carta costitutiva del club è il momento che ne sancisce formalmente la nascita, un grosso risultato anche per il territorio stesso in quanto il club dovrà avere particolare attenzione a quelle che sono le esigenze della comunità locale».

«L’idea è nata dal Governatore Gilberto Dondè che mi ha preceduto – continua Giannini – ma ha trovato in Paolo Fiorani l’esecutore ideale in quanto ha lavorato per costituire quello che per noi è un avamposto, un primo presidio della valle, una delle più importanti non solo della bergamasca e che quindi non poteva non avere un Rotary Club».

I soci fondatori sono (in ordine alfabetico):

  • Anselmo Daniele Agoni,
  • Markus Anesa,
  • Alberto Baronio,
  • Ugo Botti,
  • Riccardo Cagnoni,
  • Giorgio Ciminelli,
  • Claudio Cominelli,
  • Marco Del Bono,
  • Elena Donzelli,
  • Tiziano Ferri,
  • Paolo Giovanni Fiorani,
  • Marilena Giudici,
  • Antonio Modesto Gonella,
  • Fabrizio Basilio Oprandi,
  • Pietro Angelo Oprandi,
  • James Poloni,
  • Veronika Rasmussen,
  • Ettore Roche,
  • Dario Roggerini,
  • Luca Savoldelli
  • Maddalena Trussardi.

Nella serata entra nel club anche il primo socio non fondatore: Gabriele Pastorio.

(articolo tratto da “MyValley”)

 

È nato ufficialmente il Rotary Club Città di Clusone